Recensione

La Casa Infestata

RECENSIONE "La casa infestata"

Salve ragazzi, oggi recensiremo "La casa infestata" un gioco offerto da Little Rocket Games, casa editrice indipendente di giochi di società che si occupa di idealizzazione, sviluppo, produzione e distribuzione di giochi da tavolo e giochi di carte adatti a tutte le età.

Partiamo con alcuni dettagli:

INFORMAZIONI SUL GIOCO

Età : 6+

Numero giocatori: 2 – 4

Tempo indicativo: 20 min.

Illustrazioni di Alessandro De Stefano

Sviluppo a cura di Gianpaolo Razzino e Mirko Zanco

Impaginazione grafica di Ilaria Bernardini

CONTENUTO

  • 30 Tessere (pavimento scricchiolante)
  • 5 Pedine Giocatore
  • 1 Plancia di gioco
  • 1 Dado
  • 3 zucche di legno

SCOPO DEL GIOCO

Recuperare tutte e tre le zucche e dirigersi velocemente all'uscita prima che i vostri avversari ve le rubino.

PREPARAZIONE

Scegliere uno dei cinque personaggi presenti raffiguranti esseri spaventosamente malvagi (Mummia Vampiro ecc...).

Una volta scelto il proprio costume bisogna posizionarlo sulla partenza di gioco: la porta gialla.

Ora bisogna sistemare il campo da gioco, quindi mettiamo le 30 tessere pavimento sulla plancia in ordine casuale e coperte. Prendiamo le tre zucche di legno e posizioniamole in un posto accessibile a tutti.

SVOLGIMENTO DEL GIOCO

Il regolamento propone che ad iniziare il gioco sia il giocatore che emette l'urlo più terrificante ma io opterei di fare iniziare il più giovane.

Il gioco sfrutta la meccanica del rool and move cioè quello di tirare e avanzare di tante caselle quanto indicato dal dado,il giocatore potrà farlo in tutte le direzioni ma non in diagonale.

Una volta spostata la pedina sulla relativa casella , ne scopriamo il contenuto e seguiamo le semplici istruzioni da essa riportate. Possiamo trovare svariate operazioni da eseguire,come prendere una zucca,tutte le zucche o addirittura perdere tutte quelle in possesso.

Come si conclude il gioco?

Gira e rigira, frà un tira di nuovo il dado e fra un torna all’inizio il giocatore che ha conquistato le tre zucche e impavidamente attraversa la porta verde è il vincitore.

RUBARE LE ZUCCHE

Per poter rubare le zucche ai tuoi avversari dovrai andare sulla stessa casella di un altro giocatore, se possiede delle zucche diventerete i possessori di quest'ultime.

Il giocatore depredato e tutti gli altri dovranno tornare al punto di partenza, voi sarete gli unici a mantenere la posizione nella casella , e quindi sarete ad un passo dalla vittoria.

ATTENZIONE!

Per vincere bisogna effettuare un tiro di dado esattamente pari al numero di caselle che vi dividono dalla porta verde. Altrimenti peggio per voi un vostro avversario finirà l' opera!

CONSIDERAZIONI

La casa infestata tutto sommato ha una buona meccanica di gioco anche se a volte i giocatori rischiano di cadere in dei loop molto lunghi,risolvibili solo da giocatori che si sacrificherebbero per spostare due caselle. L'idea è molto carina; soprattutto per il target a cui è mirato.

Consiglio questo titolo a quei giocatori spensierati che vogliono staccare tra un gioco ed un altro, e perchè no per divertirsi una serata con un mix di semplicità e velocità!


Acquista il prodotto su Amazon da questo link per supportarci 😉


Little Rocket Games

Angelo Greco

Passione Giochi Da Tavolo




BIOGRAFIA AUTORE



Angelo Greco (Fondatore & Autore)

Fin da piccolo mi hanno sempre incuriosito i giochi da tavolo, tanto da diventare la mia passione più grande!

La mia collezione è abbastanza ampia, ma cerco sempre di conoscere giochi nuovi e innovativi! Non c'è niente di meglio di una bella serata in compagnia assieme ad amici e familiari condita con un "party game" in grado di strappare risate e farti dimenticare noia e malumore.

Ultimamente mi ha molto intrigato il mondo dell'editoria e per questo motivo ho deciso di mettermi alla prova creando la redazione "Passione Giochi da Tavolo" per tenervi sempre aggiornati sul vasto e magnifico mondo dei boardgames! Tra gli ultimi progetti che mi tengono legato a questa realtà, c'è la "mia" creazione di un gioco da tavolo di carte strategico, pronto per uscire sul mercato...

Amo i giochi semplici, che impegnino la testa quanto basta, per questo motivo i miei giochi preferiti sono i party games e i family games.

Spero di riuscire ad essere sempre all'altezza delle vostre aspettative e vi auguro tante partite in bella compagnia