0-5 anni

Recensione “Bioviva Junior”

Bioviva Junior è il giusto compromesso tra divertimento e insegnamento per i più piccini!

INFORMAZIONI DEL GIOCO

Bioviva Junior è un family game da 2 a 4 giocatori della durata indicativa di circa 20 min per un’età a partire dai 5 anni in su, edito da Bioviva

Fronte della scatola

Retro della scatola

COMPONENTI DI GIOCO

Scatola di gioco

  • 1 puzzle, che forma il tabellone di gioco;
  • 4 cartelle “Ambienti naturali e Continenti”;
  • 128 carte;
  • 4 pedine a forma di goccia;
  • 3 dadi di legno;
  • 1 foglio di adesivi da attaccare sui dadi;
  • 24 punti “Viva”;
  • 12 gettoni;

I componenti del gioco sono riposti in una scatola quadrata esteticamente molto carina ma poco organizzata: i materiali contenuti non sono ordinati ma riposti alla rinfusa.

SCOPO DEL GIOCO

La plancia di gioco

Lo scopo del gioco è quello di ottenere “10 punti Viva” con 2 giocatori mentre 7 punti “Viva” con 3 o 4 giocatori.

PREPARAZIONE DEL GIOCO / SETUP

Setup per 2 giocatori

La preparazione del gioco è abbastanza scorrevole dal momento che il titolo è destinato ad un pubblico di 5 anni.

  1. Prima di iniziare a giocare si devono applicare gli stickers sulle facce dei dadi, in maniera da formare 1 dado “Prova” e 2 dadi “impro’nimali”.
  2. Successivamente passiamo ad assemblare il puzzle che andrà a formare un tabellone raffigurante i 6 continenti del mondo e i loro biomi. Questa fase del setup mi ha davvero stupito perché è una scelta davvero originale!
  3. A lato del tabellone posizioniamo le carte in 3 mazzetti distinti, uno per ogni tipo di prova, le carte “Meraviglia della terra” raffiguranti un punti interrogativo e le carte “Zoom sul mondo” raffiguranti una bussola, vanno collocate con le foto visibili, mentre le carte “impro”nimali” vanno collocate a faccia in giù con le foto non visibili.
  4. Infine ogni giocatore prende una cartella, una pedina e 3 gettoni del colore corrispondente.

LE 3 PROVE

Inizia il giocatore più grande che sarà la guida per tutto il gioco, lanciando il dado.

Il simbolo indicato dal dado indica la prova da superare.

MERAVIGLIE DELLA TERRA

Il giocatore pesca una carta dal relativo mazzo e la mostra. Tutti, compresa la guida, devono posizionare i propri gettoni sulla loro cartella scegliendo uno o più habitat naturali in cui vive l’animale, o dove è situato un luogo raffigurato sulla carta (acqua, montagna, deserto, foresta tropicale, foresta temperata e ghiaccio) e il continente.

Alcuni animali vivranno in più continenti, è quindi necessario calare più gettoni.

Per ogni risposta esatta si guadagna un punto “viva”.

Questa prova fa comprendere ai giocatori dove sono situate le ricchezze del nostro pianeta, animali o luoghi che siano.

Una volta terminata la prova tocca al giocatore successivo tirare il dado.

Scheda “Le meraviglie della terra”

ZOOM SUL MONDO

Il giocatore pesca una carta dal relativo mazzo e la mostra. Tutti, compresa la guida, devono posizionare il più velocemente possibile la loro pedina a forma di goccia sul tabellone, esattamente nel punto indicato sulla carta.

Quando tutti hanno finito si gira la carta per scoprire la soluzione, il giocatore che per primo ha posizionato la pedina correttamente è il vincitore e guadagna 1 punto “Viva”

Una volta terminata la prova tocca al giocatore successivo tirare il dado.

Esempio fase “Zoom sul mondo”

Plancia di gioco prima

IMPRO’NIMALI

Il giocatore pesca una carta dal relativo mazzo e la mostra a tutti.

L’animale raffigurato sulla carta dovrà essere mimato dal giocatore di turno con alcune limitazioni fornite dai dadi. Il lancio del dado “Situazione” indica in quale situazione il giocatore deve mimare l’animale (mentre mangia del cibo, mentre dorme, ecc…) mentre il dado “Costrizione” aggiunge una condizione particolare (mimare al rallentatore, mimare a marcia indietro, ecc..)

I dadi devono essere lanciati contemporaneamente e devono essere ben visibili al resto dei giocatori.

In 2 giocatori, il giocatore che guadagna un punto viene scelto a sorte,il giocatore ad aver mimato nasconde in uno dei palmi la propria pedina senza farsi vedere, se il giocatore trova la pedina il punto è sua altrimenti è del secondo giocatore.

In 3 giocatori, il giocatore che indovina guadagna 1 punto mentre, chi ha fatto indovinare, sceglie un altro giocatore (non il vincitore della prova) e gli ruba 1 punto.

Dadi di gioco

Esempio di carta da mimare

FINE DEL GIOCO

Il gioco termina quando un giocatore vince “10 punti Viva” con 2 giocatori mentre 7 punti “Viva” con 3 o 4 giocatori.

CONSIDERAZIONI FINALI

Bioviva Junior è un gioco molto intuitivo, facile e veloce. I componenti sono buoni,le plance ben illustrate e le carte non sono da meno.

Abbiamo apprezzato la presenza del puzzle, divertimento assicurato per i più piccoli.

A volte gli animali illustrati sono un pò difficili da indovinare o da collocare nel loro habitat poiché sono poco conosciuti dai più piccini.

I componenti nella scatola non sono distribuiti in modo ordinato, causando non pochi problemi durante l’apertura della scatola.

Consigliamo inoltre di giocare il titolo almeno in 3 giocatori, poiché in 2 non rende l’idea.

Per equilibrare meglio la difficoltà di gioco tra bambini e adulti,il gioco offre l’opportunità di applicare alcuni svantaggi per i più grandi e vantaggi per i più piccoli, ad esempio gli adulti non possono sbagliare la risposta mentre i bambini potranno tentare la risposta quante volte vogliono nella prova “impro’nimali”, e non sono sono obbligati a lanciare i dadi.

In conclusione, ci ritroviamo davanti un buon family game, ideale da giocare assieme ai vostri figli combinando qualche nozione di cultura generale ad un puro e sano divertimento.

Acquista il prodotto su Amazon da questo link per supportarci 😉

Autore: Angelo Greco

Passione Giochi Da Tavolo


BIOGRAFIA AUTORE

Angelo Greco (Fondatore & Autore)

Fin da piccolo mi hanno sempre incuriosito i giochi da tavolo, tanto da diventare la mia passione più grande!

La mia collezione è abbastanza ampia, ma cerco sempre di conoscere giochi nuovi e innovativi! Non c’è niente di meglio di una bella serata in compagnia assieme ad amici e familiari condita con un “party game” in grado di strappare risate e farti dimenticare noia e malumore.

Ultimamente mi ha molto intrigato il mondo dell’editoria e per questo motivo ho deciso di mettermi alla prova creando la redazione “Passione Giochi da Tavolo” per tenervi sempre aggiornati sul vasto e magnifico mondo dei boardgames! Tra gli ultimi progetti che mi tengono legato a questa realtà, c’è la “mia” creazione di un gioco da tavolo di carte strategico, pronto per uscire sul mercato…

Amo i giochi semplici, che impegnino la testa quanto basta, per questo motivo i miei giochi preferiti sono i party games e i family games.

Spero di riuscire ad essere sempre all’altezza delle vostre aspettative e vi auguro tante partite in bella compagnia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *