0-5 anni

Recensione “Playa Playa”

RECENSIONE Playa Playa

Tuteliamo le spiagge tutti insieme! Un gioco cooperativo ed educativo per sensibilizzare i più giovani alla salvaguardia litorale.

INFORMAZIONI SUL GIOCO

Playa playa è un gioco collaborativo con una durata di 20 minuti per 2-6 giocatori dai 4 anni.

Casa editrice: BioViva

Autore del gioco: Sèbastien Decad

CONTENUTO DELLA SCATOLA

  • 1 Tessera “Duna”
  • 1 Tessera “Mare”
  • 1 Tessera “Riva del mare”
  • 4 Tessere “Spiaggia”
  • 4 Tessere “Animale”
  • 16 Gettoni “Rifiuti”
  • 3 Cassonetti
  • 1 Dado in legno

SCOPO DEL GIOCO

Recuperare dalla spiaggia tutti i rifiuti prima che il mare gli raggiunga.

Bisogna allenare la memoria per trovare sotto quale rifiuto si nasconde l’animale.

PREPARAZIONE

  • Costruire i 3 piccoli cassonetti in cartone seguendo le istruzioni.
  • Incollare gli adesivi sulle sei facce del dado
  • Disporre sul tavolo la tessera “Duna” fronteretro,scegliendo la difficoltà,porre alla sua destra nel seguente ordine le 4 tessere “animali”,le 4 tessere”spiaggia”,la riva del mare e infine la tessera “mare”.
  • Posizionare casualmente i 16 gettoni “Rifiuto” sui sedici animali presenti sulle tessere.(vi suggerisco di far posizionare i rifiuti da una persona estranea al gioco,per non dare la possibilità ad alcun giocatore di sbirciare.

SVOLGIMENTO DEL GIOCO

Il regolamento parla chiaro, il giocatore che è andato più recentemente in spiaggia sarà il primo giocatore lanciando il dado.

Se il dado cade su una faccia animale, il giocatore alza il rifiuto dove pensa che stia l’animale.

Se indovina, prende il rifiuto e lo butta nel rispettivo cestino della raccolta differenziata.

Se sbaglia,rimette il rifiuto al suo posto.

Se il dado cade su una faccia onda,il mare sale,il giocatore prende la tessera”riva del mare” e la scambia con quella successiva girandola dal lato blu cioè quello del mare.

Se il dado cade sulla faccia del cassonetto, il giocatore può prendere un qualsiasi rifiuto e gettarlo nel cassonetto.

FINE DEL GIOCO

Il gioco termina in un due condizioni:

  1. Sono stati raccolti tutti i rifiuti dalla spiaggia prima che il mare ha raggiunto la “duna”
  2. Il mare ha raggiunto la “duna” prima che tutti i rifiuti sono stati raccolti.

REGOLE AVANZATE

Vi è la possibilità di rendere più complesso il gioco,la duna possiede due facce:

  • La prima con un unico cassonetto indifferenziato.
  • La seconda con 3 cassonetti distinti (vetro,rifiuti domestici e rifiuti riciclabili).

I giocatori raccolto un rifiuto dovranno gettarlo nel giusto cassonetto.

La partita può terminare per le stesse condizioni scritte in precedenza,inoltre se ci sono errori nello smistamento,la partita termina facendo perdere tutti i giocatori.

CONSIDERAZIONI

Ho davvero buone considerazioni per questo titolo ma andiamo con ordine.

Appena aperta la scatola, mi ha fatto storcere il naso la qualità dei componenti di gioco,ma poi dopo un’accurata lettura ho scoperto che il titolo è stato realizzato con materiali riciclabili e quindi non inquinanti. Inoltre apprezzo la regola avanzata che permette di avvicinare il bambino alla consapevolezza della buona raccolta differenziata,che nella maggior parte delle volte non si applica. Il gioco porta il piccolo giocatore a non inquinare le spiagge e qualsiasi altra superficie del globo terrestre, buona meccanica,facile e veloce. Infine apprezzo che il regolamento sia in più lingue permettendomi di fare al meglio questa recensione.

Ringrazio vivamente BioViva per avermi dato la possibilità di provare questo gioco. Spero che questa nostra collaborazione possa durare anche per titoli futuri.

Angelo Greco

Passione Giochi Da Tavolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *